Home > News su Android, tutte le novità > LG G5 e LG V20 non riceveranno più aggiornamenti di sicurezza

LG G5 e LG V20 non riceveranno più aggiornamenti di sicurezza

LG G5

Un rapporto proveniente da XDA Developers indica che LG G5 ed LG V20 non saranno più aggiornati dal punto di vista delle patch di sicurezza. Essi infatti non sono più elencati sul sito Web LG Security Bulletin. Se questo dovesse essere vero e non solo un errore da parte di LG, significherebbe che LG G5 e V20 non riceveranno più alcun supporto software.

Entrambi i dispositivi sono stati elencati sul sito Web LG Security Bulletin il 13 dicembre 2018, che è l’ultima volta che è stato rilasciato un aggiornamento. Ciò significa che i dispositivi non riceveranno più aggiornamenti, patch di sicurezza o altro. Entrambi i dispositivi non verranno aggiornati dopo Android Oreo.

LG ha impiegato molto tempo per portare Android Oreo su LG V20 e LG G5, quindi non sorprende che non otterranno Android Pie. Tuttavia, LG ha promesso 2 anni di aggiornamenti, il che significa che almeno il V20 dovrebbe tecnicamente avere Android Pie.

Al momento LG non si è espressa ufficialmente sulla vicenda e non sappiamo nemmeno se lo farà. La speranza è che il Project Treble arrivi in aiuto insieme alla community di modding.

Per chi non lo sapesse, il Project Treble consiste nella separazione in compartimenti ben definiti delle varie parti che compongono il firmware per uno smartphone: i driver, il sistema operativo (AOSP) e la ROM personalizzata dai produttori.

Ciò significa che il fornitore del SoC si occupa dei driver, Google si occupa di Android e i produttori devono solo aggiornare la loro ROM.

Il Project Treble è parte integrante di Android 8.0 Oreo solo se quest’ultimo viene pre-installato su di un nuovo smartphone. In caso di aggiornamento da Nougat, l’utilizzo del Project Treble è solo facoltativo.

VIA