Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy F potrebbe essere stato mostrato al CES 2019 a porte chiuse

Samsung Galaxy F potrebbe essere stato mostrato al CES 2019 a porte chiuse

Samsung Galaxy F

Nonostante l’annuncio ufficiale non sia avvenuto al CES 2019 come ci aspettavamo, il primo smartphone flessibile di Samsung, al momento conosciuto come Samsung Galaxy F, potrebbe essere stato presente alla fiera ma mostrato solo ad alcune persone vicine all’azienda e a porte chiuse.

La notizia arriva dai media coreani, il che conferma che il gigante tecnologico lo ha fatto in questi giorni. Perché l’hanno mostrato solo a una manciata di persone? Bene, questo è perché il telefono non è pronto per la presentazione e ci sono ancora alcuni problemi minori da risolvere prima del lancio.

Secondo un dirigente di Samsung, il dispositivo è completamente piatto quando è aperto ma purtroppo ancora presenta delle pieghe quando viene flesso, il che è sicuramente qualcosa che non si vuole mostrare ai media.

Il dirigente ha detto che il prodotto finale non avrà questo problema, quindi coloro che non vedono l’ora di sborsare oltre 1500 euro per il primo telefono pieghevole di Samsung potranno stare tranquilli. È bene ricordare che Samsung dovrebbe produrre solo 1 milione di Samsung Galaxy F nel 2019, sia per la difficoltà nella realizzazione dei pannelli flessibili sia per il prezzo elevato che non attirerà molti.

Ad ogni modo, in attesa che il Samsung Galaxy F risolva tutti i problemi e venga presentato al pubblico, vi vogliamo ricordare che Samsung potrebbe lanciare un programma Android 9 Pie Beta per Galaxy S8, S8+ e Note 8 e che Samsung potrebbe lanciare una versione Mini dello smart speaker Galaxy Home, il cui modello originale è in mostra proprio al CES 2019 di Las Vegas.

VIA