Home > News su Android, tutte le novità > Huawei P30 potrebbe avere una tripla fotocamera con zoom ottico 5X

Huawei P30 potrebbe avere una tripla fotocamera con zoom ottico 5X

Huawei P30

La serie Huawei P20 di quest’anno ha aperto la strada a una nuova era nella fotografia per smartphone in cui più sensori sono diventati la norma. Naturalmente, le aspettative per la linea Huawei P30 del prossimo anno sono piuttosto alte. E se l’ultimo tweet del leaker Evan Blass risulterà essere veritiero, i nuovi dispositivi di punta non deluderanno certo.

Secondo le informazioni, il normale Huawei P30 arriverà con una nuova configurazione a tre fotocamere sul retro. Proprio come il P20 Pro e il Mate 20 Pro, che sono stati rilasciati quest’anno, la fotocamera principale supporterà una risoluzione massima di 40 megapixel. Ciò consente di migliorare la qualità complessiva delle foto combinando quattro pixel in uno, creando così un’immagine di 10 megapixel superiore.

Ad accompagnare questo sensore principale dovrebbe esserci un nuovo teleobiettivo che, come i dispositivi precedenti, consentirà un impressionante zoom ottico 5x senza perdita di qualità. Si prevede inoltre che sia presente una soluzione grandangolare aggiornata piuttosto che il sensore monocromatico che Huawei ha storicamente utilizzato sui dispositivi della serie P.

Sulla parte frontale, una fotocamera da 24 megapixel dovrebbe essere inclusa nel pacchetto. Tuttavia, presumibilmente questo sarà un sensore nuovo di zecca, il che significa che la qualità complessiva dell’immagine dovrebbe essere superiore.

Informazioni specifiche riguardanti Huawei P30 Pro non sono state fornite da Evan Blass ma, se i dettagli trapelati di recente sono accurati, l’ammiraglia dovrebbe arrivare completa con una quarta fotocamera posteriore dalle qualità non specificate. Inoltre, la fotocamera principale da 40 megapixel presente sul modello normale potrebbe essere sostituita da un nuovo sensore Sony da 38 megapixel sulla variante Pro.

Ad ogni modo, Huawei sta dimostrando di avere tutte le carte in regola per diventare non solo il produttore con i migliori smartphone fotografici ma anche quello che vende di più.

VIA