Home > News su Android, tutte le novità > Come avere le gesture di iPhone XS su qualsiasi smartphone Android

Come avere le gesture di iPhone XS su qualsiasi smartphone Android

Gesture smartphone Android

Con iPhone X Apple ha reinventato del tutto il sistema di navigazione di iOS, eliminando il tasto fisico Home e sostituendolo con una serie di gesture. Google ha fatto una cosa simile con Android 9 Pie ma, come sicuramente saprete, la disponibilità di tale versione è ancora molto limitata.

Vi proponiamo una serie di applicazioni che bypassano Android e permettono di avere, senza la necessità dei permessi di root, l’eliminazione dei tasti di navigazione classici e l’introduzione di una barra inferiore per le gesture.

Fluid Navigation Gestures

Questa app consente di aggiungere – e personalizzare completamente – tante gesture rapide. Può leggere i tap dal bordo sinistro e dal bordo destro del dispositivo, oltre a tre zone separate lungo il bordo inferiore dello schermo. Ogni zona può attivare due funzioni: una è attivata quando si fa scorrere rapidamente il dito su di essa (swipe), l’altra viene attivata con un colpo e tenendo premuto.

Fluid Navigation Gestures
Fluid Navigation Gestures

X Home Bar

A prima vista, questa app dà l’impressione che imiti in tutto e per tutto le gesture dell’iPhone XS, ma non è così. Metterà una barra nella parte inferiore del display che si comporta molto più come il pulsante a forma di pillola di Android 9 Pie. Quindi, uno swipe verso su equivale al tasto Home, mentre facendo scorrere verso sinistra o destra attiva rispettivamente “indietro” e “app recenti”.

X Home Bar - Free
X Home Bar - Free
Developer: Sylvain Lagache
Price: Free

Navigation Gestures

Questa app è molto simile a quella sopra, ma aggiunge molte più gesture e permette anche di dividere la barra inferiore suddivisa in tre sezioni. Per iniziare, dà una barra dei gesti a forma di pillola. Un tap su di essa equivale al tasto Home. Uno swipe verso sinistra viene interpretato come “indietro”, mentre uno swipe verso destra serve per accedere alle app recenti.

Anche in questo caso, è possibile programmare le funzioni per lo scorrimento e tenere premuto, nonché scorrere verso l’alto o verso il basso per ulteriori azioni. 

VIA