Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy S10 Special Edition potrebbe avere una scocca in ceramica

Samsung Galaxy S10 Special Edition potrebbe avere una scocca in ceramica

Samsung Galaxy S10 Exynos 9820

Sembra proprio che Samsung voglia fare le cose in grande con il Samsung Galaxy S10 Special Edition, ovvero la versione top di gamma che sarà dotata di connettività 5G. Oltre infatti alla possibile presenza di ben 6 fotocamere e del display Super AMOLED da 6,7 pollici, lo smartphone potrebbe anche essere dotato di una scocca posteriore in ceramica.

Si tratterebbe della prima volta che Samsung adotta questo materiale ma non del primo smartphone in ceramica. Xiaomi ha abbastanza esperienza con la ceramica grazie al suo utilizzo sui modelli Mi MIX. Prendendo tali smartphone come riferimento, possiamo dire che la ceramica è più resistente ai graffi rispetto al vetro ma è anche più fragile relativamente alle cadute.

In termini di ricarica wireless, invece, non vi è alcuna differenza fra il vetro e la ceramica: entrambi i materiali permettono il passaggio di energia elettrica senza problemi.

Ricordiamo che il Samsung Galaxy S10 Special Edition andrebbe a inserirsi al di fuori dei tre modelli in cui ci si aspetta la presenza da tre a cinque fotocamere ciascuno, la cui qualità dovrebbe essere identica (almeno per il sensore e l’ottica principali). In totale quindi sarebbero ben 4.

A differenza degli ultimi anni, ove abbiamo avuto lo standard Galaxy S e un modello “Plus” leggermente più grande, le versioni del Galaxy S10 copriranno una gamma di quattro diverse dimensioni di display che vanno da 5,8 a 6,7 pollici.

Con i Samsung Galaxy S10 verrà seguita una politica che Huawei e Xiaomi stanno perseguendo ormai da diversi anni che può essere sintetizzata così: uno smartphone top di gamma e un paio di modelli satellite che hanno caratteristiche inferiori ma riportano lo stesso nome; a distanza di qualche settimana o mese, il rilascio di un modello “Pro” dalle specifiche leggermente migliori.

VIA