Home > News su Android, tutte le novità > I Live Album di Google Foto possono ospitare solo fino a 10.000 foto

I Live Album di Google Foto possono ospitare solo fino a 10.000 foto

Google Foto Live Album

Con il lancio di Google Home Hub, il colosso americano ha anche annunciato un completo restyling dell’applicazione Google Home così come un aggiornamento minore per Google Foto. In quest’ultimo caso, sono stati aggiunti i Live Album.

Si tratta di particolari album da poter condividere e che, sfruttando il riconoscimento facciale e la computer vision, vengono aggiornati automaticamente non appena Google Foto riconosce che in una foto è presente un particolare soggetto.

Nonostante sia una cosa molto positiva che sicuramente in molti utilizzeranno tramite Google Home Hub (considerato da Google la miglior cornice digitale), c’è una piccola cosa che non sapevamo sui Live Album che potrebbe essere deludente per i fotografi. Sembra che si possano aggiungere fino a 10.000 foto o video a un album privato. Quando viene raggiunto il limite di 10.000 foto, si riceverà un avviso di “Live album sospeso”, quindi per aggiungere nuove foto se ne dovranno rimuovere alcune dalla libreria.

Probabilmente non è un grosso problema per gli utenti ordinari che scattano una foto o due di tanto in tanto, ma per coloro che viaggiano molto o lavorano costantemente con la fotografia potrebbe rappresentare un problema. Un altro problema è il fatto che Google Foto non elimina automaticamente le foto sfocate, quindi si dovrà passare attraverso la libreria una volta ogni tanto e rimuoverle manualmente.

Per chi ancora non lo sapesse, Google Foto non è una semplice app galleria ma un vero e proprio sistema di gestione cloud della libreria fotografica:

Foto e video vengono sottoposti a backup e organizzati automaticamente, così potrai trovarli e condividerli più velocemente, senza più preoccuparti dello spazio sulla memoria del tuo telefono.

Google Foto
Google Foto
Developer: Google LLC
Price: Free

VIA  FONTE