Home > News su Android, tutte le novità > Il “benessere digitale” di Google disponibile su tutti gli smartphone Android One

Il “benessere digitale” di Google disponibile su tutti gli smartphone Android One

Google benessere digitale Android One

Durante il Google I/O 2018, il colosso americano ha presentato ufficialmente Android 9 Pie e molte delle sue caratteristiche innovative, fra cui anche il “benessere digitale”. Finora quest’app è stata un’esclusiva degli smartphone Pixel ma Google ha annunciato che adesso tutti gli smartphone appartenenti al programma Android One sono compatibili.

Per chi non lo sapesse, si tratta di un’app che permette di tenere sotto controllo il tempo trascorso nell’utilizzo di ogni singola app e, in maniera coscienziosa, di impostare dei limiti al raggiungimento di certe soglie. 

Trattandosi di una feature introdotta con Android 9 Pie, chiaramente è necessario che gli smartphone Android One siano aggiornati a tale versione del sistema operativo per poterla utilizzare.

Questa è un’ottima notizia anche se non del tutto inaspettata. Google infatti è solita dapprima introdurre le novità più succose nella sua linea di smartphone Pixel e, dopo un certo periodo, togliere i vincoli e rilasciarla più apertamente anche ai possessori di smartphone concorrenti. D’altronde, a Google interessa che i propri servizi vengano utilizzati da quante più persone possibile.

Considerando la necessità di Android 9 Pie, al momento solo il Nokia 7 Plus e il Nokia 6.1 sono compatibili con l’app e possono scaricarla dal Play Store. Questo se non consideriamo il modding e la disponibilità di Custom ROM basate su Android 9 Pie per gli altri smartphone del programma.

Ad ogni modo, prima di lasciarvi vi vogliamo ricordare di dare un’occhiata al nostro articolo di approfondimento sul nuovo chip Google Titan M presente nei Pixel 3 e Pixel 3 XL e volto ad aumentare drasticamente la sicurezza dei dati in essi.

VIA