Home > News su Android, tutte le novità > Google Maps per Android Auto rinfresca la UI con l’ultimo aggiornamento

Google Maps per Android Auto rinfresca la UI con l’ultimo aggiornamento

Google Maps per Android Auto

Coloro che hanno a disposizione un’auto che supporti il sistema operativo Android Auto sapranno quanto utile sia poter indicare un determinato indirizzo attraverso i comandi vocali e iniziare a navigare senza dover toccare lo schermo. Questo concetto è stato migliorato con l’ultima versione di Google Maps per Android Auto ed esteso anche al tragitto stesso.

Google Maps per Android Auto infatti ha ricevuto un aggiornamento importante per quanto riguarda l’interfaccia grafica che ne va un po’ a snellire i menu e a semplificare la vista a colpo d’occhio delle informazioni.

Apparentemente, si tratta di un aggiornamento lato server, quindi si dovrà aspettare che Google lo renda disponibile.

La maggior parte delle modifiche incluse nell’aggiornamento è puramente estetica, ma dà all’app un aspetto più pulito. Il cambiamento più ovvio è la rimozione del menu ad hamburger, che è stato sostituito con un pulsante Impostazioni standard posizionato nella parte inferiore dello schermo. Inoltre, la barra di ricerca è stata spostata da destra a sinistra, insieme a tutte le icone di Maps.

La rimozione del menu ad hamburger significa che non sarete in grado di fare nient’altro mentre siete in modalità navigazione, come ad esempio accedere ai contatti o alle destinazioni recenti. Tuttavia, sarete ancora in grado di cercare lungo il percorso ma per qualsiasi altra cosa dovrete affidarvi ai comandi vocali.

Prima di iniziare a navigare, l’indirizzo va ricercato nella barra di ricerca. Una volta fatto ciò, la barra di ricerca si espanderà in tre schede separate: Recenti, Categorie e Personale. Quest’ultimo è il più utile poiché contiene tutto ciò che è stato precedentemente salvato nell’app Maps, inclusi Preferiti e Speciali.

VIA  FONTE