Home > News su Android, tutte le novità > Google Chrome per Android a breve verrà disabilitato su circa 32 milioni di smartphone e tablet

Google Chrome per Android a breve verrà disabilitato su circa 32 milioni di smartphone e tablet

Google Chrome per Android

Google Chrome è il browser web più popolare al mondo grazie anche al fatto di venire pre-installato su tutti i nuovi smartphone e tablet Android che vogliono avere accesso al Play Store. Come tutte le app, però, deve essere mantenuto efficiente non solo aggiungendo nuove feature ma anche facendo in modo che le vecchie versioni di Android rimangano compatibili.

A questo proposito, circa 32 milioni di dispositivi Android potrebbero presto non funzionare più con il browser mobile Google Chrome. Secondo XDA, un recente commit ha rivelato che il livello minimo dell’API per l’app browser per dispositivi mobili di Chrome verrà aumentato da 4.1 a 4.4.

Ciò significa che coloro che utilizzano ancora uno smartphone o un tablet Android con a bordo il sistema operativo Android in versione Jelly Bean non saranno più in grado di usarlo.

Sulla base degli ultimi dati sulla distribuzione Android, Jelly Bean (da 4.1 a 4.3) è ancora in uso sul 3,2% dei dispositivi Android. Dei circa 1 miliardo di telefoni e tablet con sistema operativo mobile Android, circa 32 milioni di dispositivi sono interessati da questo cambiamento.

Quando avverrà questo cambiamento non lo sappiamo. Ma non saremmo sorpresi di vedere un gran numero di questi modelli interessati o scomparire per essere aggiornati ad un nuovo smartphone Android con una build più recente oppure a un calo nell’utilizzo di Chrome e un aumento nell’utilizzo del browser AOSP.

Ricordiamo che Android 4.1 Jelly Bean è stato rilasciato al pubblico il 10 luglio 2012. La prima versione stabile del browser Chrome per dispositivi mobili per Android è stata rilasciata il 27 giugno 2012. Insomma, la versione Android di Jelly Bean è antecedente alla prima versione stabile di Google Chrome.

VIA