Home > News su Android, tutte le novità > Google Pixel 3 XL, ecco cosa ci sarà all’interno della confezione

Google Pixel 3 XL, ecco cosa ci sarà all’interno della confezione

Google Pixel 3 XL

Man mano che ci avviciniamo alla data di presentazione, in rete stanno emergendo sempre più indiscrezioni relative al Google Pixel 3 XL. Nelle scorse ore, ad esempio, è stata caricata una foto che mostra il contenuto della confezione di vendita dello smartphone.

L’esterno della scatola contiene un’immagine del retro dello smartphone insieme al logo di Google “G” nell’angolo in alto a sinistra e il nome ufficiale a destra. Aprendola, la prima cosa che si vede è la tipica guida di avvio rapido cartacea che contiene anche lo strumento per estrarre il vassoio della SIM.

Una volta tolti, il Google Pixel 3 XL sarà completamente visibile, sebbene al di sotto di questo ci sarà una nuova coppia di Pixel Buds con connettore USB Type-C. Ricordiamo che essi inizialmente erano stati previsti per essere spediti con i Pixel 2 ma, a causa di alcuni problemi, ciò non è accaduto.

Oltre a ciò, Google ha inserito un cavo da USB-C a USB-C bianco accanto a un dongle Type-C che permette di riavere il jack audio da 3,5 mm. L’altro elemento presente è un normale alimentatore USB-A – USB-C.

Ricordiamo che Google Pixel 3 XL sarà ufficializzato la prossima settimana (il 9 ottobre per la precisione) insieme al “fratello minore” Pixel 3, a una Chromecast di nuova generazione e al Google Home Hub, ovvero il primo smart display realizzato direttamente da Google.

In termini di disponibilità, i preordini inizieranno il 9 ottobre immediatamente dopo l’evento e lo smartphone sarà disponibile per l’acquisto in tre colorazioni diverse: nera, rosa e bianca. Ancora un mistero il prezzo di vendita che però non dovrebbe eccedere i 1.000 euro come siamo stati abituati nell’ultimo periodo.

VIA  FONTE