Home > News su Android, tutte le novità > Toyota supporterà Android Auto nel prossimo futuro

Toyota supporterà Android Auto nel prossimo futuro

Android Auto

Stando a un nuovo report da parte di Bloomberg, Toyota avrebbe raggiunto un accordo con Google per poter usufruire del sistema operativo Android Auto a bordo dei propri veicoli.

A gennaio di quest’anno, Toyota ha accettato di consentire ad Apple CarPlay di entrare a far parte del sistema di infotainment nei modelli Avalon, Corolla Hatchback e RAV4 con altri in arrivo in futuro. Da quel momento, un rappresentante della compagnia ha dichiarato che c’è stata una richiesta di Android Auto, ma non ha commentato se Toyota avrebbe mai scelto di includere la piattaforma.

Sfortunatamente, Bloomberg non è stata in grado di identificare quali modelli di veicoli della Toyota sarebbero stati i primi a utilizzare Android Auto o se la piattaforma si sarebbe fatta strada anche verso il marchio di lusso dell’azienda, Lexus. Un annuncio ufficiale sull’accordo con Google potrebbe essere effettuato a partire da ottobre, magari durante l’evento di presentazione del 9 ottobre.

Per chi non lo sapesse, alcune case automobilistiche sono riluttanti nel permettere l’utilizzo di sistemi operativi esterni all’interno dei veicoli semplicemente per la raccolta dati.

I dati hanno un valore decisamente elevato e sapere dove un utente vuole andare (grazie al sistema di navigazione), cosa vuole ascoltare e molti altri parametri è tanto attrattivo per le case automobilistiche quanto per Google.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che per poter usare Android Auto è necessario collegare fisicamente lo smartphone all’auto mediante un cavo USB: ciò significa che tutta l’elaborazione dei dati avviene sullo smartphone mentre il sistema di infotainment si trasforma solamente in un display di visualizzazione.

VIA