Home > News su Android, tutte le novità > Google lancia le API di Google Foto, permettendo la sua integrazione nelle app di terze parti

Google lancia le API di Google Foto, permettendo la sua integrazione nelle app di terze parti

Google Foto API

Considerato uno dei servizi più utilizzati di Google al di là della Ricerca, Google Foto sta crescendo sempre più e, per fargli accelerare ulteriormente il passo, il colosso di Mountain View ha appena lanciato le API ufficiali.

Per chi non lo sapesse, le API sono dei pezzi del servizio che possono venir integrati all’interno di siti web, PWA oppure app Android e fornire quel determinato servizio all’interno di un qualcosa di diverso.

Dopo un’anteprima di sviluppo riuscita negli ultimi mesi, le API della libreria di Google Foto sono ora generalmente disponibili. Se vuoi costruire e testare la tua esperienza, puoi visitare la nostra documentazione per sviluppatori e iniziare. Puoi anche esprimere il tuo interesse ad aderire al programma partner di Google Foto se stai pianificando un’integrazione più ampia.

Che tu sia uno sviluppatore mobile, web o back-end, puoi utilizzare questa API REST per usare il meglio di Google Foto e aiutare le persone a connettersi, caricare e condividere foto e video dall’interno della tua app. Stiamo anche lanciando librerie client in più lingue che ti aiuteranno a iniziare più rapidamente.

Al momento non sappiamo quali sono gli sviluppatori interessati ad integrare Google Foto all’interno delle loro app, così come non sappiamo bene quali sono le parti di Google Foto che saranno accessibili agli utenti.

In attesa di vedere i primi esempi di integrazione, vi vogliamo ricordare che, sfruttando le API di un altro servizio, WhatsApp non crittografa i backup su Google Drive nonostante lo faccia nei propri server. Inoltre, sul Play Store sono in rampa di lancio i nuovi Google Play Points per remunerare digitalmente coloro che fanno acquisti.

VIA  FONTE