Home > News su Android, tutte le novità > Asus ROG Phone, lo smartphone pensato per il gaming

Asus ROG Phone, lo smartphone pensato per il gaming

Asus ROG Phone

In occasione del Computex 2018 di Taipei, oltre al rinnovato listino di notebook da gaming, Asus ROG ha presentato anche uno smartphone pensato, da cima a fondo, per il gaming. Chiamato semplicemente Asus ROG Phone, ha dalla sua delle specifiche tecniche da assoluto top di gamma.

Si tratta del primo primo smartphone al mondo con sistema di raffreddamento a camera di vapore 3D. Ciò è contenuto all’interno di una scocca dall’aspetto molto aggressivo che richiama molto il logo ROG con i LED rossi al centro.

Oltre a ciò può contare su sensori tattili ultrasonici AirTrigger, un esclusivo design dedicato ai gamer con porte installate sui fianchi e ottimizzate per la modalità d’uso landscape (orizzontale) e un brillante display AMOLED con immagini HDR, frequenza di refresh di 90 Hz e tempi di risposta di 1 ms che garantiscono una reale esperienza di gioco.

Il SoC a bordo è il Qualcomm Snapdragon 845 con CPU octa core a 2,6 GHz e GPU Adreno 630. A differenza degli altri smartphone con tale SoC, utilizza un chip WiFi proprietario in grado di supportare anche lo standard WiGig a 60 GHz per il mirroring senza fili del display su un TV.

Asus ROG Phone

Per il resto troviamo ben 8 GB di RAM e 512 GB di storage interno, una batteria da 4.000 mAh con ricarica rapida e supporto alla Quick Charge 4.0 (si parla addirittura di 30 minuti per passare da 0 al 60%), un display AMOLED da 6 pollici con risoluzione full HD, supporto HDR, tempo di risposta di 1 ms e refresh rate di 90Hz.

Asus ROG Phone arriverà sicuramente in Italia a fine Agosto ad un prezzo ancora non comunicato.