Home > News su Android, tutte le novità > Qualcomm Snapdragon 710, super potenza anche nella fascia media

Qualcomm Snapdragon 710, super potenza anche nella fascia media

Adreno 530 Qualcomm Snapdragon 820

Il colosso americano Qualcomm ha annunciato ufficialmente il nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 710. Primo chipset nella serie Snapdragon 700, il SoC è costruito utilizzando il processo a 10 nm e include un motore di intelligenza artificiale multi-core per l’elaborazione delle reti neurali.

Il Qualcomm Snapdragon 710 consente agli smartphone di fascia media di offrire funzionalità che fino ad ora erano relegate solo sui modelli premium di fascia alta. Rispetto al chipset Snapdragon 660, il nuovo chip fornisce il doppio della potenza nelle applicazioni AI.

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, il Qualcomm Snapdragon 710 può contare su una CPU octa-core composta da due core Kryo 360 personalizzati ad alte prestazioni che funzionano a 2,2 GHz per eseguire le operazioni più pesanti; i restanti sei core Kryo 360 hanno una frequenza di clock di 1,7 GHz e sono impiegati per le operazioni di tutti i giorni. La scheda grafica è la GPU Adreno 616.

L’architettura Kryo 360, basata sulla tecnologia ARM Cortex, è ottimizzata per offrire un aumento del 20% delle prestazioni e una navigazione più veloce del 25%. Viene inoltre indicato che le architetture della piattaforma mobile Snapdragon 710 eseguono applicazioni AI sul dispositivo in modo rapido ed efficiente.

A proposito di efficienza, un dispositivo alimentato dalla piattaforma mobile Qualcomm Snapdragon 710 utilizzerà il 40% in meno di energia per i giochi e la riproduzione di video HDR 4K. Lo streaming video consuma il 20% in meno di energia. Quando è il momento di ricaricare la batteria, il supporto alla tecnologia Quick Charge 4+ garantisce una velocità di ricarica molto elevata (fino al 50% in soli 15 minuti).

A completare il tutto troviamo il modem Snapdragon X15 LTE con supporto a velocità di Cat 15 LTE (800Mbps). Il chip supporta i più recenti miglioramenti della connettività 4G LTE, incluso il MIMO 4×4, che consente una velocità di download del 70% più veloce in aree con segnale debole.

Qualcomm afferma che il nuovo SoC è dotato di “funzionalità Wi-Fi all’avanguardia e audio multicast Bluetooth 5 potenziato con supporto per auricolari wireless a bassissima potenza“.

VIA  FONTE