Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy S9 e S9+ hanno venduto più di 8 milioni di unità nel primo mese

Samsung Galaxy S9 e S9+ hanno venduto più di 8 milioni di unità nel primo mese

Samsung Galaxy S9

Nonostante le grandi preoccupazioni interne per una fase iniziale non propriamente esaltante, le vendite del Samsung Galaxy S9 e del Galaxy S9+ sono decollate sin dai primi giorni. Stando agli ultimi dati pubblicati dall’azienda Canalys, nel primo mese il duo è riuscito a vendere ben 8 milioni di unità.

Tale numero di vendite è esattamente lo stesso di quello ottenuto l’anno scorso dal Galaxy S8 e dal Galaxy S8+ (41 milioni di unità nel primo anno), anche se di 1 milione inferiore rispetto a quello fatto registrate dal Galaxy S7 e dal Galaxy S7 Edge nel 2016 (48 milioni di unità nel primo anno).

Tuttavia, il rapporto dell’analisi di mercato indica che le vendite di Samsung Galaxy S9 aumenteranno durante tutto il resto dell’anno, raggiungendo un totale di circa 45 milioni di spedizioni.

Sfortunatamente per Samsung, però, il tentativo della società di aumentare le vendite di Samsung Galaxy S9 e S9+ e mantenere la sua quota di mercato avrà un costo, con un certo numero di rivenditori che già hanno tagliato il prezzo dei due smartphone, quindi riducendo i profitti.

Comunque la società sudcoreana si dice soddisfatta di questo se intende mantenere la sua posizione dominante. Non si tratterebbe comunque di un qualcosa di nuovo per Samsung. Sappiamo bene che il deprezzamento dei suoi smartphone, sopratutto quelli top di gamma, è un qualcosa che avviene sempre.

Ad ogni modo, in attesa dei prossimi dati di vendita, vi vogliamo ricordare che Samsung ha ottenuto il brevetto per sviluppare un sistema di videochiamate con le AR Emoji e che, a dispetto dalla sua uscita dal mercato ormai da diverso tempo, Samsung Galaxy Note 7 sta per aggiornarsi ad Oreo.

VIA  FONTE