Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy S9, S9+, Xiaomi Mi Note 2 e Nvidia Shield TV supportano LineageOS 15.1

Samsung Galaxy S9, S9+, Xiaomi Mi Note 2 e Nvidia Shield TV supportano LineageOS 15.1

LineageOS 14.1

Nonostante Samsung scelga di differenziare l’equipaggiamento hardware dei suoi smartphone top di gamma in base al mercato di destinazione (SoC Qualcomm per USA, Cina e Giappone e SoC Samsung Exynos per il resto del mondo), il modding delle versioni con SoC proprietari mantiene il passo con l’altra variante. A tal proposito, vi segnaliamo che LineageOS 15.1 in versione ufficiale, basata su Android 8.1 Oreo, è disponibile per Samsung Galaxy S9, S9+.

Il team di LineageOS 15.1 ha lavorato duramente per portare il supporto della più popolare Custom ROM per smartphone Android a uno dei dispositivi più apprezzati del 2018. Oltre a ciò, il supporto è ufficiale anche per Xiaomi Mi Note 2 e Nvidia Shield TV (sia il modello 2015 che quello 2017).

Guida all’installazione

L’installazione di LineageOS 15.1 è esattamente la stessa rispetto a quella di tutte le altre ROM AOSP:

  • Effettuare un Nandroid backup in caso di eventuali problemi (qui la nostra guida)
  • Scaricare la ROM in formato .zip (Samsung Galaxy S9, S9+, Xiaomi Mi Note 2 e Nvidia Shield TV) e le Google Apps in formato .zip 
  • Riavviare lo smartphone in modalità recovery (tasto di accensione più tasto volume su)
  • Effettuare il wipe di dalvik, cache, data e system
  • Flashare prima la ROM e poi le Google Apps
  • Riavviare

Probabilmente non è questo il caso per via dell’età di Xiaomi Mi Note 2 e Nvidia Shield TV ma, per i possessori di Samsung Galaxy S9 e S9, è bene sapere che la garanzia legale del vostro smartphone viene violata, per cui pensateci più di una volta prima di procedere.

VIA