Home > News su Android, tutte le novità > Android Auto permette ora l’uso dello smartphone alla guida

Android Auto permette ora l’uso dello smartphone alla guida

Il team di sviluppo del sistema operativo Android Auto è noto per mettere la sicurezza sopra ogni altra cosa. La maggior parte delle persone concorda che è la migliore strategia, ma ci sono stati alcuni scenari in cui gli utenti hanno sottolineato che alcune decisioni potrebbero essere eccessive, oppure potrebbero non tenere conto di esigenze comuni. Uno dei maggiori punti di contesa dal lancio di Android Auto è stata una funzione che blocca efficacemente lo schermo degli smartphone non consentendo l’accesso mentre sono connessi al sistema di infotainment.

La lamentela comune sulla schermata di blocco cita che i passeggeri possono tranquillamente utilizzare il telefono connesso per fare le cose più velocemente o più facilmente di quanto si possa fare attraverso l’interfaccia di Android Auto. Ad esempio, si può lasciare che lo smartphone venga usato dai passeggeri in modo che possano scegliere la musica, che è notoriamente imprevedibile con i soli comandi vocali.

Questo aspetto però sta cambiando. In questi giorni, sempre più utenti stanno segnalando che viene ora offerta la possibilità di scorrere verso l’alto e sbloccare i telefoni per usarli normalmente.

Prima della nuova gesture, ignorare la funzione di blocco era possible solo con il trucchetto di tappare sul pulsante multitasking per poi tornare alla schermata iniziale.

Google ha confermato che la funzione è stata attivata intenzionalmente. A questo punto, sembra che rimarrà un cambiamento permanente. L’intento del cambiamento è quello di consentire ai passeggeri di utilizzare il telefono connesso senza distrarre il conducente, idealmente per assistere nella ricerca di informazioni. 

VIA