Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Exynos 9810 ufficiale. Ecco le differenze con il Qualcomm Snapdragon 845

Samsung Exynos 9810 ufficiale. Ecco le differenze con il Qualcomm Snapdragon 845

Nelle scorse ore Samsung ha annunciato il nuovo SoC mobile di fascia alta Samsung Exynos 9810, ovvero quello che dovrebbe essere equipaggiato nella versione internazionale del Samsung Galaxy S9. Considerando che anche il Qualcomm Snapdragon 845 farà parte del Galaxy S9, proviamo a fare un breve confronto tecnico fra i due SoC.

Con quattro core ad alte prestazioni con clock fino a 2,9 GHz e altri quattro core efficienti che andranno a beneficiare l’autonomia, un velocissimo modem Cat.18 LTE che consente velocità in downlink fino a 1,2 Gbps e 200 Mbps di uplink, un chip per il deep learning basato sulla rete neurale e, cosa forse più importante, “fotografia out-of-focus” in tempo reale e in alta risoluzione per immagini più luminose in condizioni di scarsa illuminazione con riduzione del rumore e del motion blur, il Samsung Exynos 9810 si prepara a dominare il mercato.

  Exynos 9810 Snapdragon 845
Processo produttivo  10nm FinFET (Low Power Plus) 10nm FinFET (Low Power Plus)
CPU  4 x M3(Cortex-A75) @2.9GHz + 4 x Cortex-A55 @1.9GHz 8 x Kryo 385 @2.8GHz
GPU Mali-G72

  • 18-cores @700MHz
Adreno 630:

  • Open GL ES 3.2, Open CL 2.0, Vulkan, DirectX 12
Co-Processore per l’intelligenza artificiale  Si Si ma attraverso il DSP Hexagon 685
Modem Cat.18 LTE:

  • 1.2Gbps DL
  • 200Mbps UL
Qualcomm Snapdragon X20 LTE:

  • 1.2Gbps DL 
  • 150Mbps UL
Codifica e decodifica video 4K (3840×2160) 120fps, 10bit HEVC 4K (3840×2160) 60fps, 10bit HDR, Rec 2020 color gamut

Precisiamo che l’obiettivo di Samsung, relativamente all’equipaggiamento del Galaxy S9, è quello di fare in modo che le due varianti siano quanto più simili possible.

Come potete vedere, in entrambi i casi il processo produttivo scelto è stato quello dei 10nm e, allo stesso modo, vi è stata l’idea di inserire un chip dedicato al deep learning e allo sviluppo di un’intelligenza artificiale (anche se sul SoC Qualcomm è condiviso).

Per maggiori informazioni sulle specifiche del Qualcomm Snapdragon 845, vi rimandiamo al nostro articolo dedicato.

VIA