Home > News su Android, tutte le novità > Google Lens ha un futuro più che radioso

Google Lens ha un futuro più che radioso

Google Lens

Abbiamo parlato più volte della funzionalità Google Lens integrata sia nell’app Google Foto che all’interno di Google Assistant. L’abbiamo definita la massima espressione dell’unione fra realtà aumentata, computer vision e intelligenza artificiale. Ebbene, il futuro pensato dal capo sviluppatore è più radioso che mai.

Fra le varie funzionalità che stanno venendo testate e che giungeranno presto all’interno della piattaforma troviamo il riconoscimento di flora e fauna, il riconoscimento di oggetti comuni per l’acquisto negli store affiliati e qualche esperimento legato alla realtà aumentata.

A fornire queste informazioni ci ha pensato Rajan Patel, capo sviluppatore di Google Lens, attraverso la risposta a un utente Twitter:

 

Il riconoscimento di flora e fauna sarà il top in fatto di machine learning e computer vision

Se sicuramente l’aspetto legato allo shopping è ciò che potrebbe interessare maggiormente le casse di Google, a nostro avviso il riconoscimento di flora e fauna metterebbe Google Lens su tutto un altro piano.

Google Lens

Essere in grado di riconoscere non solo che ciò che stiamo inquadrando sia un fiore o un animale ma anche il genere, alzerebbe e di molto l’asticella di come va utilizzato il machine learning unito alla computer vision.

Al momento non sappiamo quando queste novità diventeranno accessibili agli utenti ma è molto probabile che, vista la portata, dapprima debba avvenire una presentazione. Ciò ci suggerisce che queste novità le vedremo implementate dopo il Google I/O 2018.

VIA  FONTE