Home > News su Android, tutte le novità > OnePlus 3T riceve la OxygenOS Open Beta 19 basata su Android 8.0 Oreo

OnePlus 3T riceve la OxygenOS Open Beta 19 basata su Android 8.0 Oreo

OnePlus 3T Dash Charge

Per quanto l’attenzione sia tutta incentrata sul nuovo OnePlus 5T, il produttore sta continuando a rilasciare aggiornamenti per i suoi smartphone precedenti. 

Circa un paio di mesi fa OnePlus ha rilasciato una versione beta privata di Android 8.0 Oreo per OnePlus 3. Qualche settimana fa la nuova versione di Android ha trovato posto nel canale Open Beta riservato ai possessori di OnePlus 3 e OnePlus 3T e non è un caso che l’update stabile ufficiale sia arrivato prima su questi due smartphone che sul più recente OnePlus 5. 

Ecco il changelog completo:

Launcher

  • Optimized and enhanced application shortcut menu
  • Optimized shelf visual style

Gallery

  • Add a photo map to view photos by location
  • UI enhancements and other optimizations

Contacts

  • Added emergency information (ICE) to your personal information

System

  • Wireless hotspot management optimizations
  • Support for aptX/aptX HD
  • UI fixes for Quick Settings
  • Fixed slow charging issues
  • Optimized Wi-Fi performance and security
  • Optimized battery usage statistics
  • Updated Android Security Patch
  • Other bug fixes and optimizations

Come possiamo notare dal changelog, non ci sono particolari novità funzionali se non una serie di ottimizzazioni varie e l’introduzione di patch di sicurezza aggiornate. Tuttavia pare che dovrebbe arrivare una modalità Face Unlock come su OnePlus 5 (seppur con funzionalità limitate rispetto a OnePlus 5T).

Per ulteriori informazioni su come aderire al programma beta e procedere all’installazione potete fare riferimento al sito ufficiale dedicato.

Se invece preferite il ramo “stabile” degli aggiornamenti ufficiali, ricordiamo che lo scorso 20 novembre è stata rilasciata la OxygenOS 5.0 (con Android 8.0 Oreo a bordo).

Se non avete ancora ricevuto l’update potete usare il “solito” trucchetto della VPN utilizzato con i precedenti aggiornamenti.

Dovete scaricare l’app che trovate nel badge in fondo a questo articolo e selezionare il server “Germany”. A questo punto andate nel menu impostazioni – Aggiornamenti di sistema. Vi verrà notificato l’update. Ora arrestate la VPN e avviate tranquillamente il download.

Via