Home > News su Android, tutte le novità > Microsoft Launcher passa da beta a stabile

Microsoft Launcher passa da beta a stabile

Microsoft Launcher è passato ufficialmente da essere un prodotto beta ad uno stabile a distanza di qualche giorno dal lancio. A dichiararlo è stato Joe Belfiore, l’uomo che si è preso la responsabilità di annunciare la morte definitiva di Windows 10 Mobile.

Ed è proprio con Microsoft Launcher e con l’arrivo del browser Edge su Play Store che inizia una nuova strategia commerciale per il colosso di Redmond. Dopo anni passati a fare un’inutile concorrenza ad Android ed iOS, ora Microsoft porta i suoi servizi su queste due piattaforme.

In realtà Microsoft Launcher era disponibile sul Play Store da anni anche se lo conoscevate probabilmente con un altro nome: Arrow Launcher. Nel corso dei mesi quest’applicazione ha ricevuto tanti aggiornamenti grazie ad un canale beta e uno stabile, ma con la chiusura delle attività di Windows 10 Mobile, la società ha accelerato lo sviluppo di quest’app arrivando a rilasciarla in forma stabile sotto il nome Microsoft.

Ricordiamo le principali caratteristiche di Microsoft Launcher (stabile):

  • App: per non farti perdere tempo, le app sono disposte automaticamente in base a come le usi.
  • Persone: trovare e contattare le persone che ti interessano è più facile che mai.
  • Promemoria: con i promemoria integrati hai tutto sotto controllo. Grazie all’integrazione con Wunderlist puoi sincronizzare i promemoria e accedervi dal PC, il telefono o il Web.
  • Recenti: foto, download, installazioni di app recenti, persino chiamate interrotte, sono tutti a portata di mano. 
  • Dock personalizzabile: accedi comodamente alle tue app preferite nel dock da qualsiasi schermata.
  • Supporto di Icon Pack di terze parti: per personalizzare le tue icone come più ti piace. 

Potete scaricare Microsoft  Launcher cliccando su questo badge:

Microsoft Launcher
Microsoft Launcher
Price: Free

Via