Home > News su Android, tutte le novità > OnePlus 3T e OnePlus 3 si aggiornano alla OxygenOS 4.5.0

OnePlus 3T e OnePlus 3 si aggiornano alla OxygenOS 4.5.0

OnePlus 3T Dash Charge

Meno di una settimana fa, in occasione del rilascio delle nuove versioni della OxygenOS Open Beta per gli smartphone OnePlus 3 e 3T, scrivevamo di come il produttore non avesse dimenticato i suoi “vecchi” flagship. Oggi ne abbiamo avuto una prova ulteriore, dato che sia OnePlus 3T e OnePlus 3 si stanno aggiornando in queste ore alla OxygenOS 4.5.0.

L’ultimo update ufficiale portava la sigla 4.1.7 ma si è deciso di passare alla 4.5.0 che introduce diverse novità come l’introduzione di un modalità “Non disturbare” durante una sessione di gioco, le notifiche a bassa priorità, la modalità notturna programmata ed altre ancora. 

Ecco il changelog ufficiale:

Sistema

  • Added lift up display
  • Added Gaming Do Not Disturb
  • Added low priority notification
  • Added network speed in status bar
  • Added scheduled night mode
  • Added OnePlus Slate font
  • Redesigned Dash Charge animation
  • System stability and battery improvements

Launcher

  • Added Shot on OnePlus wallpaper

Telefono

  • Redesigned calling UI

Camera / Galleria

  • Added Shot on OnePlus watermark
  • Redesigned photo editor in Gallery

File Manager

  • Added secure box 

Niente riferimenti ad Android 8.0 Oreo dunque. La versione Android a bordo è ancora la 7.1.1 Nougat.

Oneplus 3T ancora oggi rimane uno smartphone in grado di fare concorrenza a diversi top di gamma.

Ricordiamo, infatti,  le principali caratteristiche di OnePlus 3T:

  • Display da 5,5 pollici Optic AMOLED con risoluzione 1920 x 1080 pixel Full HD
  • SoC Qualcomm Snapdragon 821 con CPU quad core a 2,35 GHz
  • GPU Adreno 530
  • 6GB di RAM
  • 64/128GB di storage interno
  • Fotocamera posteriore da 16 Mpixel con sensore Sony IMX 298
  • Fotocamera anteriore da 16 Mpixel 
  • Batteria da 3.400 mAh con Dash Charge

Come per il precedente aggiornamento ufficiale della OxygenOS, anche in questo caso se non avete ancora ricevuto l’update potete usare il “solito” trucchetto della VPN.

Dovete scaricare l’app che trovate nel badge in fondo a questo articolo e selezionare il server “Germany”. A questo punto andate nel menu impostazioni – Aggiornamenti di sistema. Vi verrà notificato l’update. Ora arrestate la VPN e avviate tranquillamente il download.

L’app da scaricare è Free VPN proxy by Snap VPN:

Via