Home > News su Android, tutte le novità > Google Assistant e le nuove funzionalità in arrivo

Google Assistant e le nuove funzionalità in arrivo

Google Assistant

Durante la seconda giornata dei GDD Europe (Google Developer Days), il colosso di Mountain View ha mostrato i nuovi progressi fatti da Google Assistant in fatto di riconoscimento vocale e di capacità di utilizzare il machine learning quando si tratta di capire il contesto delle cose.

Prima di comunicarvi quali sono le principali innovazioni mostrate durante i GDD Europe, vi consigliamo di guardare gli ultimi 10 minuti della conferenza, quando si parla proprio di Google Assistant:

Analizzando le migliorie che ci hanno sorpreso maggiormente, troviamo che la possibilità di Google Assistant di intuire il nome del film di cui siamo alla ricerca partendo solo dal nome dell’attore protagonista e dal mestiere che svolge il personaggio interpretato è l’espressione massima della capacità di capire il contesto di cosa stiamo chiedendo.

Google Assistant contesto

Google Assistant si ricorda sempre più delle nostre abitudini

Non meno importante la capacità di Google Assistant di “tenere a mente” le nostre cose preferite, come ad esempio una squadra di calcio oppure anche desideri personalizzati. In un particolare esempio, è stata fornita l’informazione di essere in grado di nuotare nel lago di Zurigo solo con temperature superiori a 25 gradi. Quindi, domandando se il prossimo weekend sarebbe stato possibile nuotare, Google Assistant ha riconosciuto parte della preferenza, con una risposta negativa perchè ancora troppo freddo.

Insomma, Google sta dimostrando che man mano che passa il tempo il proprio assistente digitale riesce ad accumulare talmente tanti nuovi dati da essere in grado di apprendere sempre nuovi modi di venirci in aiuto.

Nella speranza che tutte queste feature, quando il supporto verrà distribuito per tutti, arrivino anche per la lingua italiana.



VIA