Home > News su Android, tutte le novità > Android O: primi passi verso i permessi di root

Android O: primi passi verso i permessi di root

Android O Developer Preview

Il rilascio della prima Developer Preview di Android O di cui vi abbiamo già parlato è pensato per permettere agli sviluppatori di app e dei vari produttori di smartphone di prendere familiarità con la nuova release del sistema operativo. Man mano che verranno rilasciate le varie Developer Preview Google spera che che gli sviluppatori si possano preparare al meglio per rilasciare, in maniera tempestiva, un aggiornamento ai propri progetti aggiungendo le nuove feature di Android O.

Il rilascio della prima Developer Preview però ha interessato molto anche Chaifire, noto sviluppatore che ha creato numerosi tool per permetterci di ottenere i permessi di root a bordo degli smartphone Android. Attraverso un suo recente tweet abbiamo scoperto che non solo ha già incominciato a lavorare sull’ottenimento dei permessi di root su Android O ma che è già addirittura a buon punto:

 

Il grosso del lavoro su Android O è fatto

Sembra che il grosso del lavoro sia stato già fatto e che adesso serva solo ottimizzare il processo prima di renderlo pubblico.

La mole di impegno che viene messo in ogni progetto del genere da parte degli sviluppatori indipendenti fa sì che la community di appassionati di modding Android cresca sempre di più.

In attesa di ricevere la notizia che il processo di ottenimento dei permessi di root sia stato standardizzato e che funzioni perfettamente su Android O, vi vogliamo ricordare che al suo sviluppo ha partecipato anche Sony.

FONTE