Home > News su Android, tutte le novità > Google Foto aggiunge una nuova opzione di backup

Google Foto aggiunge una nuova opzione di backup

Google Foto

Attraverso la conferenza tenuta in Brasile da Google sono state annunciate delle novità interessanti relative ad alcuni servizi del colosso informatico. Quelle relative a Google Allo e Google Duo le abbiamo già analizzate mentre adesso vogliamo concentrarci su Google Foto.

Per chi non lo sapesse, Google Foto è un servizio di archiviazione ed organizzazione fotografica che si basa sul cloud. Caricando foto e video su Google Foto, essi non solo vengono organizzati mediante un sistema che si basa sull’intelligenza artificiale e sul riconoscimento dell’immagine per catalogare ogni foto in base al contesto ma sono accessibili da qualunque parte del mondo attraverso una connessione ad internet.

Google Foto e la quarta opzione per il caricamento di foto

La novità annunciata durante l’evento in Brasile riguarda il backup delle foto sul servizio. Fino ad ora si poteva solamente caricare foto e video tramite WiFi, foto e video mediante qualsiasi tipo di connessione oppure caricare le foto attraverso una connessione di rete 3G o 4G ed i video mediante il WiFi. La nuova opzione aggiunta permette di caricare foto e video in bassa qualità su rete dati e poi, una volta agganciati ad una rete WiFi, iniziare il caricamento in risoluzione nativa.

Funziona anche in 2G

Stando a quanto dichiarato da Google, le immagini caricate in bassa qualità sono comunque consultabili senza particolari problemi sul display degli smartphone ed il caricamento di esse può avvenire anche con connessioni 2G. Chiaramente guardando le foto caricate in bassa qualità su un monitor PC, la bassa qualità si noterebbe eccome.

VIA  FONTE