Home > News su Android, tutte le novità > OnePlus 3 e 3T ricevono l’aggiornamento ufficiale alla OxygenOS 4.1.0 (Android 7.1.1 Nougat)

OnePlus 3 e 3T ricevono l’aggiornamento ufficiale alla OxygenOS 4.1.0 (Android 7.1.1 Nougat)

OnePlus 3T Dash Charge

Dopo BQ Aquaris X5 Plus qualche giorno fa, OnePlus 3 e 3T sono i primi smartphone non-Google a ricevere l’aggiornamento ufficiale ad Android 7.1.1 Nougat. Qualche settimana fa OnePlus aveva rilasciato l’aggiornamento Open Beta per entrambi gli smartphone ed ora è già tempo dell’aggiornamento stabile.

Ebbene si, alla fine la grande novità in casa OnePlus non è stata nemmeno la versione speciale Colette (in edizione limitatissima) bensì l’update all’ultimissima versione di Android, a conferma di come la società sia molto attenta alla questione degli aggiornamenti, anche ufficiali, non solo per gli amanti del modding.

Il changelog è praticamente lo stesso per entrambi i dispositivi:

  • Upgraded Android 7.1.1
  • Updated Google security patch to 1st March 2017
  • Added expanded screenshots
  • Improved picture taking of moving objects with blur reduction
  • Improved video stability when recording
  • Improved WiFi connectivity
  • Improved bluetooth connectivity
  • General bug fixes 

Come possiamo notare, oltre alle novità proprie di Android 7.1.1 sono state integrate le ultime patch di sicurezza, gli screenshot estesi e poi ci sono molti miglioramenti generali per quanto riguarda la fotocamera e le connettività.

L’update è stato rilasciato via OTA ma come al solito si tratta di un rilascio graduale. Sul forum di OnePlus abbiamo notato alcuni feedback che confermano l’avvenuta ricezione dell’update in Germania, quindi probabilmente si può utilizzare il “solito” trucchetto della VPN utilizzato con i precedenti update.

Se volete forzare l’update dovete scaricare l’app che trovate nel badge in fondo a questo articolo e selezionare il server “Germany”. A questo punto andate nel menu impostazioni – Aggiornamenti di sistema. Vi verrà notificato l’update. Ora arrestate la VPN e avviate tranquillamente il download.

L’app da scaricare è Free VPN proxy by Snap VPN:



Via 1, Via 2