Home > News su Android, tutte le novità > BlackBerry Privacy Shade pubblicata sul Play Store

BlackBerry Privacy Shade pubblicata sul Play Store

BlackBerry Mercury

Gli sviluppatori di BlackBerry hanno nelle scorse ore pubblicato una nuova applicazione sul Play Store chiamata BlackBerry Privacy Shade il cui scopo è quello di migliorare drasticamente la privacy di ciò che facciamo agli occhi di chi ci sta vicino.

Stando alla descrizione presente sul Play Store, BlackBerry Privacy Shade:

impedisce a chi ti è vicino di vedere il tuo schermo, oscurandolo completamente a eccezione di una piccola area di visualizzazione controllata da te, ma lasciandoti interagire con l’intero schermo.

BlackBerry Privacy Shade

Grazie quindi ad una sorta di strato superiore personalizzato e gestito dall’app, coloro che ci stanno vicini avranno molta difficoltà a vedere che cosa stiamo facendo. 

Fra le caratteristiche principali di questa nuova app troviamo:

  • Attiva Privacy Shade per controllare la visibilità dei contenuti riservati.
  • Visualizza e invia contenuti riservati davanti a tutti, senza che nessuno veda le tue informazioni private.
  • Utilizza Privacy Shade per esporre soltanto l’area esatta in cui stai leggendo o scrivendo.
  • Regola la trasparenza dell’oscuramento a seconda dell’ambiente.

BlackBerry Privacy Shade: compatibilità e download

Nonostante l’applicazione BlackBerry Privacy Shade si trovi sul Play Store, è compatibile solamente con gli smartphone proprietari (BlackBerry Priv, BlackBerry DTEK50, BlackBerry DTEK60 e BlackBerry KEYone). Nel caso foste in possesso di uno di questi smartphone e foste interessati a questa nuova app di sicurezza, vi basterà cliccare sul nostro appbox sottostante che vi riporterà direttamente sulla pagina dedicata dello store:

BlackBerry Privacy Shade
BlackBerry Privacy Shade

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che nei laboratori di BlackBerry è stato finalizzato anche il nuovo smartphone con nome in codice “Aurora”, la cui presentazione è proprio dietro l’angolo.

VIA  FONTE