Home > News su Android, tutte le novità > Samsung rilascia la “Secure Folder” per i Galaxy S7

Samsung rilascia la “Secure Folder” per i Galaxy S7

Secure Folder Samsung

Dopo avervi proposto il file APK emerso in rete alcuni giorni fa, nelle scorse ore Samsung ha annunciato ufficialmente la disponibilità della “Secure Folder” sui top di gamma Galaxy S7 e Galaxy S7 edge aggiornati ad Android 7.0 Nougat.

Per chi non lo sapesse, la “Secure Folder” o cartella sicura in italiano, è una feature prelevata dal Galaxy Note 7, ove aveva fatto il suo esordio. Sfruttando il sensore di impronte digitali, gli utenti possono inserire all’interno della “Secure Folder” qualsiasi app e file vogliano. Essi saranno accessibili esclusivamente da chi ha registrato l’impronta digitale. Grazie poi alla crittografia di tali file, non vi è alcun modo ulteriore per accedervi.

Secure Folder sfrutta la piattaforma di sicurezza Samsung Knox in grado di creare uno spazio criptato privato su uno smartphone Samsung Galaxy. Applicazioni e dati trasferiti nella Secure Folder sono memorizzati separatamente sul dispositivo al fine di ottenere un ulteriore livello di sicurezza e privacy, così da proteggerli ulteriormente da attacchi dannosi.

Come ci ricorda la stessa Samsung, questa feature è particolarmente utile nel caso in cui vogliate memorizzare le vostre informazioni bancarie:

Questo è particolarmente utile per coloro che vogliono avere una sicurezza massima per le informazioni bancarie o per le applicazioni che memorizzano grandi quantità di dati personali.

La “Secure Folder” è come un caveau bancario

Il video che vi mostriamo qui di seguito spiega in maniera sintetica il funzionamento pratico di questa caratteristica:

La “Secure Folder” è disponibile sul Galaxy Apps Store. Al momento non sappiamo se il colosso coreano ha intenzione di portarla su altri smartphone.

VIA  FONTE