Home > News su Android, tutte le novità > Con la nuova Nvidia Shield Android TV si potrà avere una conversazione naturale con Google Assistant

Con la nuova Nvidia Shield Android TV si potrà avere una conversazione naturale con Google Assistant

Nvidia Shield Android TV 2nd gen

I miglioramenti compiuti dagli ingegneri e dagli sviluppatori Google nel passaggio fra Google Now e Google Assistant sono notevoli. Dal conoscere praticamente la maggior parte delle informazioni presenti in rete mediante una risposta al poter controllare i dispositivi smart della casa, Google Assistant riesce veramente a proporre “un Google personale per ognuno di noi”. Tuttavia, anch’esso non è privo di difetti.

Uno dei pochi che ci viene in mente e che verrà risolto a breve (almeno sulla nuova Nvidia Shield Android TV) è l’impossibilità di avere una conversazione naturale con l’assistente in quanto, ad ogni comando, è necessario “risvegliarlo” con la famosa hotword “OK Google”. Il video che vi mostriamo qui di seguito però mostra che sulla nuova Nvidia Shield Android TV lanciata qualche giorno fa al CES 2017 di Las Vegas la hotword è necessaria solamente la prima volta, dato che poi Google Assistant continua ad ascoltare fornendo di volta in volta le risposte desiderate.

Al momento non sappiamo quanto a lungo si possa andare nella conversazione ma crediamo che dopo 10 – 15 comandi “l’attenzione” dell’assistente venga meno. Ad ogni modo, ricordiamo che Google Assistant verrà implementato sulla nuova Shield Android TV (ed anche sul vecchio modello) con un aggiornamento software alcune settimane dopo il lancio ufficiale.

VIA