Home > News su Android, tutte le novità > L’FCC certifica alcuni nuovi smartphone Motorola

L’FCC certifica alcuni nuovi smartphone Motorola

Forse non tutti sanno che quando si tratta di nomi in codice, nel caso le iniziali di uno smartphone siano XT, ci sono molte chance che appartenga a Motorola. Tenendo a mente questo, l’FCC ha di recente certificato una serie di nuovi smartphone aventi proprio queste iniziali di nome in codice.

In particolare, troviamo gli smartphone XT1670, XT1671 XT1672, XT1675, XT1676 e XT1677. Per quanto riguarda i modelli XT1670 ed XT1671, si tratta di smartphone con 2 GB di memoria RAM, 32 GB di storage interno, batteria da 2800 mAh e sistema operativo Android 7.0 Nougat.

Il modello XT1672 ha delle caratteristiche simili, così come anche gli ZT1675 ed XT1678, i quali però possono contare su 16 GB di storage interno. Infine, il modello XT1677 ha a disposizione 3 GB di RAM e 16 GB di storage interno.

C’è da dire che alcuni di questi modelli rappresentano il medesimo smartphone ma destinato a diversi mercati, oppure anche nelle versioni Mono SIM e Dual SIM. Al momento purtroppo non abbiamo informazioni sui nomi commerciali che verranno adottati da Motorola.

In attesa di avere più informazioni sull’argomento, vi vogliamo ricordare che i Moto Z, dopo essere stati aggiornati ad Android 7.0 Nougat, sono diventati compatibili con la piattaforma Daydream VR di Google

VIA  FONTE