Home > News su Android, tutte le novità > CyanogenMod 14.1: disponibili ufficialmente le prime nightly

CyanogenMod 14.1: disponibili ufficialmente le prime nightly

CyanogenMod 14

Non sono passati che alcuni giorni da quando il team Cyanogen ha rilasciato ufficialmente le prime due versioni “Experimental” di CyanogenMod 14.1 per OnePlus 3 che ne torniamo a parlare per comunicarvi che sono ufficialmente disponibili le prime nightly.

Ricordiamo che la CyanogenMod 14.1 è una ROM Custom basata sul progetto AOSP di Android 7.1 Nougat e che, per tale motivo, non comprende le Google Apps le quali devono essere scaricate ed installate separatamente.

Al momento gli smartphone supportati per le prime build nightly non sono molti:

  • angler (Nexus 6P)
  • bullhead (Nexus 5X)
  • cancro (Xiaomi Mi3w/Mi4)
  • d855 (LG G3)
  • falcon/peregrine/thea/titan (Moto G)
  • h811/h815 (LG G4)
  • klte/kltedv/kltespr/klteusc/kltevzw (Samsung Galaxy S5)
  • oneplus3 (OnePlus 3)
  • Z00L/Z00T (Zenphone 2)

Ad ogni modo, gli sviluppatori hanno comunicato che la lista incomincerà ad ingrandirsi già a partire dalla prossima settimana. 

Una cosa molto importante che ha sottolineato il team di sviluppatori è che, nel caso decideste di installare queste prime nightly, non dovete interpretare l’assenza di funzionalità come dei bug, in quanto si tratta ancora di un progetto in pieno “work in progress”.

La guida all’installazione rimane sempre la stessa che vi proponiamo ogni volta:

  • Effettuare un Nandroid backup in caso di eventuali problemi (qui la nostra guida)
  • Scaricare la ROM in formato .zip e le Google Apps in formato .zip
  • Riavviare lo smartphone in modalità recovery
  • Effettuare il wipe di dalvik, cache, data e system
  • Flashare prima la ROM e poi le Google Apps
  • Riavviare

VIA  FONTE