Home > News su Android, tutte le novità > OnePlus 3 riceve l’aggiornamento alla OxygenOS 3.2.4

OnePlus 3 riceve l’aggiornamento alla OxygenOS 3.2.4

Se avete uno smartphone OnePlus 3 in vostro possesso probabilmente dopo i problemi della OxygenOS avrete ormai installato una custom rom dato che nonostante la sospensione delle vendite causa esaurimento delle scorte lo sviluppo di nuove custom rom procede a gonfie vele e tra ROM basate sulla OxygenOS (come la OP3Lite o la FreedomOS), porting non ufficiali e supporti ufficiali (come Cyanogenmod e Slim6) e progetti come MIUI c’è l’imbarazzo della scelta.

Ma se non avete ancora sbloccato bootloader e permessi di root, installato una TWRP e una delle varie custom rom a disposizione, per voi è a disposizione l’aggiornamento alla OxygenOS 3.2.4.

2016-08-12_11.42.50

A differenza dei precedenti aggiornamenti, in questo caso OnePlus lo definisce un “hotfix”, nonostante il peso di 1,3 GB dell’aggiornamento. 

Le novità sono tre:

  • Risolto il problema del riavvio automatico (problema che abbiamo riscontrato un paio di volte sul nostro OnePlus 3)
  • Migliorata la qualità delle chiamate.
  • Implementate varie correzioni e ottimizzazioni relative agli operatori telefonici. 

Purtroppo sul nostro dispositivo a bordo abbiamo installato la custom rom OP3 Lite quindi ovviamente non abbiamo potuto scaricare l’update OTA.

Se volete forzare l’aggiornamento potete provare il “trucchetto” utilizzato con i precedenti update: dovete scaricare l’app che trovate nel badge in fondo a questo articolo e selezionare il server “Germany”. A questo punto andate nel menu impostazioni – Aggiornamenti di sistema. Vi verrà notificato l’update con la schermata che vedete sopra. Ora arrestate la VPN e avviate tranquillamente il download (prima che OnePlus decida di ritirarlo nuovamente, non si sa mai)!

L’app da scaricare è Free VPN proxy by Snap VPN:

Via Via 2