Home > News su Android, tutte le novità > Oppo al lavoro su smartphone flessibili

Oppo al lavoro su smartphone flessibili

Oppo smartphone flessibili

Oppo è forse l’azienda cinese che sta cercando maggiormente di innovare il mondo degli smartphone. Pensiamo ad esempio alla ricarica rapida denominata VOOC, la cui ultima versione dovrebbe permettere di ricaricare da 0 a 100% uno smartphone in appena 15 minuti. Nelle scorse ore, poi, abbiamo scoperto che Oppo è al lavoro anche sugli smartphone flessibili a piacere dell’utente. 

Come potete vedere da quest’immagine, il gigante cinese ha già realizzato dei prototipi (quello nella foto risale al Q1 2016) per cercare di trovare il progetto migliore che potrebbe piacere agli utenti da proporre sul mercato. Nello specifico, uno dei tanti progetti si riferisce ad uno smartphone da 7 pollici con la capacità di piegarsi a metà e quindi ridurre drasticamente le sue dimensioni.

Progetti del genere li abbiamo visti già con Samsung, anche se in quel caso si trattava solo di brevetti. Ad ogni modo, Samsung rimane sempre in vantaggio in questo specifico settore della telefonia in quanto è pronta ad esordire già dal 2017. 

Purtroppo non sappiamo a che punto dello sviluppo è arrivata Oppo e se, anch’essa, riuscirà ad esordire sul mercato degli smartphone flessibili già a partire dal prossimo anno. Sicuramente terremo monitorate tutte le situazioni inerenti agli smartphone flessibili, visto che rappresentano il prossimo step nella tecnologia mobile.

VIA