Home > News su Android, tutte le novità > WhatsApp introduce la crittografia end-to-end

WhatsApp introduce la crittografia end-to-end

WhatsApp

Attraverso un annuncio sul proprio blog ufficiale, gli sviluppatori di WhatsApp hanno comunicato di aver introdotto, nell’ultima versione della loro app, la completa crittografia end-to-end. Si tratta di una delle più avanzate tipologie di crittografia che garantisce un’assoluta sicurezza in quanto, nè WhatsApp nè persone terze possono leggere o ascoltare una determinata conversazione.

WhatsApp ha da sempre la priorità di rendere i vostri dati e la comunicazione il più sicuri possibile. E oggi, siamo orgogliosi di annunciare che abbiamo completato uno sviluppo tecnologico che fa di WhatsApp un leader nel proteggere la vostra comunicazione privata: la crittografia completa end-to-end. D’ora in poi, quando voi e i vostri contatti utilizzerete l’ultima versione dell’app, ogni chiamata e ogni messaggio, foto, video, file e messaggi vocali che inviate, è crittografata in maniera end-to-end per impostazione predefinita, incluse le chat di gruppo.

Si tratta di una notizia estremamente importante che sicuramente farà storcere il naso alle autorità governative di tutto il mondo, visto che ciò significa assoluta sicurezza ed assoluta privacy non solo per gli utenti normali ma anche per tutti i malintenzionati.

Insomma, WhatsApp con l’introduzione della crittografia end-to-end dà un chiaro segno su quali siano le priorità per gli sviluppatori, migliorando sensibilmente il servizio e la fiducia dell’utente.

FONTE