Home > Recensioni Android > Xiaomi Mi Note, la recensione di AndroidBlog.it

Xiaomi Mi Note, la recensione di AndroidBlog.it

Dopo aver provato nei mesi scorsi lo Xiaomi Mi4, oggi abbiamo in test uno smartphone molto simile (almeno sembrerebbe) nella parte frontale, ma radicalmente diverso già a partire dalle dimensioni. Xiaomi Mi Note è il soggetto della nostra recensione, ed oggi lo scruteremo per bene da cima a fondo. 

Xiaomi Mi Note è un phablet da 5,7″ pollici prodotto dalla nota azienda cinese che, come al solito, presenta e rilascia prodotti costruiti in modo eccellente. Scopritelo insieme a noi. 

Video recensione 

Nella nostra video recensione qui in basso abbiamo analizzato Xiaomi Mi Note nei minimi dettagli, a partire dalla qualità e bellezza dei materiali, fino ad arrivare alle prestazioni durante l’utilizzo quotidiano. Scoprite tutti i particolari nella nostra video recensione.

Unboxing 

Come al solito confezione semplicissima, costruita in cartone e contenente solo ed esclusivamente il caricatore USB e il cavo USB per la connessione al computer e per la ricarica; sono presenti, inoltre, la spilletta per rimuovere la sim ed il manuale di istruzioni in lingua completamente cinese e, dunque, pressochè inutile. 

x-xiaomi-mi-note-foto-6

 

Hardware e parte telefonica 

Come al solito, anche questo Xiaomi Mi Note si colloca in fascia alta sia per prezzo che prestazioni (e di conseguenza hardware presente). Lo smartphone, o meglio phablet, è dotato infatti di una CPU Snapdragon 801 Quad-Core 2,5GHz e 3GB di ram; lo storage interno, invece, può variare dai 16 ai 64GB a cui non è possibile aggiungere una MicroSD per espanderne lo spazio di archiviazione. 

Il display, poi, è uno Sharp da 5,7″ pollici di tipo IPS LCD; le fotocamere in dotazione sono rispettivamente 13 megapixel posteriormente con doppio flash led e possibilità di registrare in 4K, mentre la frontale è 4 megapixel con possibilità di registrare video in FullHD. Batteria non removibile, da 3000 mAh.

La parte telefonica invece, si presenta con doppio modulo sim: utilizzabili sia in formato Micro che in formato Nano, le sim sono compatibili con il 4G LTE anche qui in italia. La ricezione dello smartphone è sempre al top; la qualità delle chiamate è ottima, e la navigazione sotto rete mobile è velocissima. Qui in basso, invece, trovate tutti i dati tecnici riguardo lo Xiaomi Mi Note. 

Display 5,7″ pollici FullHD 1920×1080 pixel IPS LCD
SoC Qualcomm Snapdragon 801 2,5GHz Quad-Core 
Ram 3GB
Storage 16/64GB non espandibili 
Fotocamera 13 megapixel con flash DualLED, frontale 4 megapixel
Batteria  3000 mAh
Connettività Wi-Fi, Bluetooth, GPS, LTE
Sistema operativo Android 4.4 KitKat con Miui V6
Dimensioni e peso  155.1 x 77.6 x 6.95 mm per 161 grammi 

Lo smartphone è disponibile all’acquisto su GrossoShop ad un prezzo molto competitivo ed in tutte quante le colorazioni. Altrimenti potete acqusitarlo tramite Amazon, sempre dallo stesso venditore. 

Design, materiali ed ergonomia 

Costruito in modo eccellente, Xiaomi Mi Note presenta un design curato nei minimi dettagli e ve ne accorgete sin dal primo momento che lo prendete tra le mani; linee ben definite, particolari curati nei minimi dettagli e bordi metallizzati di una qualità superlativa. Il bamboo della parte posteriore è di prima qualità: un paragone con Moto X 2014, già testato in passato, è fattibile, anche se a nostro parere Xiaomi Mi Note risulta essere migliore. 

Il display, inoltre, è dotato di Gorilla Glass 3, anche se in generale il dispositivo è molto fragile, per cui potreste “ammaccare” lo smartphone nei bordi, dove è molto delicato. Per il resto, abbiamo alluminio nei bordi e bamboo, nella nostra versione, nella back cover posteriore; in alternativa, abbiamo la classica plastica bianca o nera. 

Inserendosi, questo Xiaomi Mi Note, all’interno del segmento Phablet, difficilmente si può parlare di comodità di utilizzo ad una mano, anche se la gestione software dell’utilizzo ad una mano è fatta in modo eccellente; si può decidere su quale area lavorare, da 3,5 pollici fino a 4,7″, dandoci la possibilità di gestire come vogliamo l’area da utilizzare sul display. 

Display 

Il display, come già detto, si presenta con una diagonale da 5,7″ pollici ed ovviamente risoluzione Full HD 1920×1080 pixel; il pannello è di tipo IPS LCD, contornato da un Gorilla Glass 3, ed una densità di pixel pari a 387ppi. In linea di massima il display dello Xiaomi Mi Note possiede degli ottimi colori ed una luminosità più che buona; sotto la luce del sole lo si riesce ad utilizzare senza problemi. 

x-xiaomi-mi-note-foto-8

 

L’angolo di visuale è anch’esso perfetto; il sensore per la luminosità automatica funziona benissimo e riesce ad adattarsi molto velocemente ai cambiamenti di luce. 

Multimedia 

Ottimo l’altoparlante in dotazione allo Xiaomi Mi Note; una piacevole sorpresa è stato trovare un volume altissimo ed una qualità sonora eccellente. Di buona qualità, in linea generale, l’equalizzazione dell’audio, mai una delusione durante l’utilizzo. 

Riproduzione video, poi, impeccabile: l’hardware in dotazione consente di riprodurre filmati in 2K e Full HD senza problemi di fluidità o altro. Promosso anche sotto questo punto di vista. 

Ultimo, ma non meno importante, l’utilizzo di applicazioni facenti parte del comparto “gaming”; Asphalt 8 non stressa più di tanto lo Snapdragon 801 in dotazione a Xiaomi Mi Note, per cui il risultato è anche qui più che buono. 

Fotocamera 

La fotocamera, da 13 megapixel, scatta delle foto che a vederle al volo sembrerebbero di eccellente qualità; i colori sono fantastici, ma i problemini sorgono se si zooma sulla fotografia, da smartphone o da pc è indifferente. Si nota, infatti, una scarsa definizione dell’immagine che dopo un po’ di zoom inizia a sgranare. 

Per gli scatti al volo e per chi non è tanto pignolo da andare a zoomare nelle foto e si accontenta di vedere lo scatto “così com’è”, allora lo Xiaomi Mi Note è veramente eccellente. Gli scatti sono di ottima qualità, ed inoltre l’elaborazione software HDR ci permette di avere una qualità dei colori ancora migliore e paragonabile ai più blasonati e costosi top di gamma. 

La fotocamera frontale, invece, è da 4 megapixel e la qualità è molto buona, in quasi tutte quante le circostanze testate; il grandangolo è anche ampio, per cui sono scattabili facilmente le foto di gruppo.

Anche di notte se la cava abbastanza bene lo Xiaomi Mi Note, ma il meglio ovviamente lo dà in diurna con molta luce. Qui di seguito, invece, trovate due sample registrati con il Mi Note, sia in FullHD che in 4K. 

 

Software 

Ovviamente sistema Android totalmente irriconoscibile: in ogni caso, siamo di fronte ad Android 4.4 KitKat con personalizzazione Xiaomi, l’ormai famosissima e diffusa Miui. Ottime le performance e l’ottimizzazione software; non ci sono blocchi o rallentamenti e sopratutto è completamente in italiano e non ci sono parti non tradotte. 

Altamente personalizzabile a livello grafico, il sistema dello Xiaomi Mi Note è praticamente perfetto: al momento dell’acquisto è presente una versione peggiore, per cui vi consigliamo l’installazione dell’ultima versione disponibile sul sito MIUI.IT

Autonomia 

La batteria è da 3000 mAh, l’hardware da sorreggere è piuttosto potente, per cui l’autonomia va a perdere qualche punto. In ogni caso a seconda del tipo di utilizzo che se ne fa, lo Xiaomi Mi Note si comporta comunque abbastanza bene. Riesce ad affrontare quasi sempre la giornata di utilizzo intenso, magari se sotto Wi-Fi per più di qualche ora è possibile ottenere un risultato migliore di un bel po’. 

Per gli amanti dei dati tecnici, circa 5 ore e 30 minuti sotto rete Wi-Fi perenne, mentre poco meno di 4 sempre sotto rete 3G (ovviamente, si intende ore di schermo attivo). 

Conclusioni 

Xiaomi Mi Note, probabilmente, nel settore phablet ha pochi rivali; a meno che non vogliate puntare alla scorsa generazione di Samsung, con il Galaxy Note 3, questo prodotto ha davvero tutte le carte in regola per essere preso in considerazione durante l’utilizzo. Non gli manca proprio nulla: la fotocamera è ottima, il display altrettanto; inoltre, la qualità costruttiva e i materiali sono di prima classe e nessun aspetto ci ha fatto esitare dal consigliarvelo! 

Per l’acquisto, potete seguire il banner qui in fondo che vi porterà a GrossoShop, store che al momento offre lo Xiaomi Mi Note al prezzo più basso del web.

220x91xlogo,P20nuovo,P20gs_0_1_220x91_ca164.png.pagespeed.ic.N9-Q9VY_ys

 

 

Dopo aver provato nei mesi scorsi lo Xiaomi Mi4, oggi abbiamo in test uno smartphone molto simile (almeno sembrerebbe) nella parte frontale, ma radicalmente diverso già a partire dalle dimensioni. Xiaomi Mi Note è il soggetto della nostra recensione, ed oggi lo scruteremo per bene da cima a fondo. Xiaomi Mi Note è un phablet da 5,7" pollici prodotto dalla nota azienda cinese che, come al solito, presenta e rilascia prodotti costruiti in modo eccellente. Scopritelo insieme a noi.  Video recensione Nella nostra video recensione qui in basso abbiamo analizzato Xiaomi Mi Note nei minimi dettagli, a partire dalla qualità e bellezza dei…

Score

Hardware - 8.5
Design e materiali - 8.5
Display - 8.5
Multimedia - 8.5
Fotocamera - 8.5
Software - 8.5
Autonomia - 8

8.4

Sorprendente

Conclusione : Trovare qualcosa di negativo è difficile.. non ci siamo riusciti!

8