Home > News su Android, tutte le novità > Cyanogen trova alleati per il progetto anti-Google

Cyanogen trova alleati per il progetto anti-Google

Nel corso degli ultimi giorni, il team di sviluppo Cyanogen Inc. ha ricevuto un investimento ingente da parte di alcuni finanziatori, tra cui Qualcomm, pari a 80 milioni di dollari. Con questi soldi, il processo di sviluppo di quello che viene definito “il sistema operativo Android libero” può proseguire spedito. Il team Cyanogen Inc. infatti crede fortemente in un OS privo dell’influenza di Google.

Come se non bastasse, sembra che sia stata già avviata una collaborazione con un produttore di smartphone americano. Si tratterebbe di BLU, azienda di cui abbiamo parlato tante volte qui (Blu Life Pure XL: annunciato un nuovo top di gamma).

Secondo quanto riporta un report di Forbes, BLU e Cyanogen Inc. sarebbero in procinto di realizzare uno smartphone basato sulla CyanogenMod, aventi come store delle applicazioni l’Amazon App Store, OneDrive e Dropbox come servizi per il cloud storage, HERE Maps come servizio di navigazione satellitare, Opera come browser predefinito e Spotify come app per la musica.

Un progetto molto ambizioso, che mette insieme i migliori servizi anti Google al momento disponibili sul mercato. Ricordiamo che la CyanogenMod è installata già su 50 milioni di dispositivi. Vedremo tuttavia se Google rimarrà a guardare (ci crediamo poco). 

VIA  FONTE