Home > News su Android, tutte le novità > Android Wear: nel 2014 spedite “solo” 720 mila unità

Android Wear: nel 2014 spedite “solo” 720 mila unità

Secondo una recente ricerca finanziaria fatta da Canalys, gli smartwatch con a bordo Android Wear non sono stati così popolari nel corso del 2014 come ci si aspettava. Essi infatti hanno venduto “solamente” 720 mila unità che, divise per i 6 smartwatch finora presentati, significano poco più di 100 mila unità per modello.

Da quest’analisi è venuto fuori che il vincitore assoluto per quanto riguarda le vendite è stato il Motorola Moto 360, il primo smartwatch ad essere dotato di un quadrante circolare. Purtroppo non vengono menzionate le unità che sono state spedite nel corso dell’anno in questione. Al secondo posto troviamo LG G Watch R, secondo smartphone del produttore coreano che ha fatto decisamente meglio della prima proposta, ricca di imprecisioni hardware che hanno fatto si che le vendite non fossero elevate.

Per quanto riguarda i produttori, Samsung rimane il dominatore incontrastato delle smartband. Tuttavia, il fatto che abbia utilizzato quasi ed esclusivamente il sistema operativo Tizen (solo il Gear Live è dotato di Android Wear), dovrebbe far riflettere.

Gli ultimi arrivati in ordine cronologico, ovvero il Sony Smartwatch 3 e l’Asus Smartwatch, non sono entrati a far parte della ricerca di mercato, per cui non sappiamo come sono state le loro vendite.

VIA  FONTE