Home > Recensioni Android > Samsung Galaxy Ace Style – La nostra video recensione

Samsung Galaxy Ace Style – La nostra video recensione

x-samsung-galaxy-ace-style-1-cover

Cercando uno smartphone low-cost durante queste festività natalizie potreste imbattervi in Samsung Galaxy Ace Style a prezzi molto convenienti e probabilmente sarete tentati da quello che è a tutti gli effetti un Samsung a cifre (in molti casi) inferiori ai 100 euro.

Prima di un acquisto però è sempre bene capire se a prezzi bassi corrispondono comunque prestazioni dignitose: vediamo nella nostra recensione se per Ace Style sarà così oppure no. 

Video recensione

Come di consueto iniziamo dal nostro video che mostra l’utilizzo quotidiano di questo smartphone.

Unboxing

Contenuto della confezione piuttosto interessante per Galaxy Ace Style: abbiamo infatti il carica batteria da parete stand-alone (con cavo incorporato), il cavo dati USB, Micro USB e la ormai classica manualistica rapida. Nella nostra confezione “special edition” abbiamo anche una Micro SD da 32 Gb classe 10 (indispensabile per questo smartphone).

x-samsung-galaxy-ace-style-foto-1

Hardware e parte telefonica

La dotazione tecnica di Samsung Galaxy Ace Style è all’altezza della fascia di prezzo, grave la mancanza del sensore di prossimità (ma anche di luminosità), assenti il flash e la retro-illuminazione dei tasti soft-key (che non vibrano) e scarsa la quantità di memoria disponibile. Anche il processore e i soli 512 Mb di Ram sono rappresentativi della fascia di appartenenza; presenti però NFC e camera frontale. 

La parte telefonica di questo smartphone è decisamente buona: ottima la ricezione, potente e chiaro l’audio dalla capsula auricolare e di buona qualità anche quello restituito dal vivavoce nonostante, in questo caso, il volume sia appena sufficiente per l’uso in automobile, l’interlocutore ci sente bene in ogni modalità . Ottima anche la ricezione WiFi e quella del GPS.  

Scheda tecnica Samsung Galaxy Ace Style

Display: 4 pollici TFT con risoluzione 800×480 pixel, densità di 233 ppi
SoC: Broadcom dual-core da 1.2 ghz (cortex A9) con Videocore 4
RAM: 512 Mb
Storage: 4 Gb espandibili mediante Micro SD (non impostabile come principale)
Batteria: 1500 mAh removibile
Fotocamera: posteriore da 5 Mpx con autofocus + anteriore VGA
Connettività: GSM 4 bande, UMTS 2 bande, Bluetooth 4.0 , WiFi b/g/n
Extra e sensori GPS , accelerometro, Radio FM,  NFC
Sistema operativo: Android 4.4.2
Dimensioni e Peso 121.2×62.7×10,7 mm , 122 Gr

Curiosamente sul sito Samsung non vi è traccia di questo smartphone, il prezzo di listino però sembra essere attorno ai 150 euro ma si trova facilmente nei negozi a 99 euro e anche meno online. Potete acquistarlo ad esempio su Techmania,it o su Amazon.it cliccando sul box qui sotto. 
Segnaliamo che Samsung Galaxy Ace Style è disponibile sia bianco che nero. 

Design, materiali, ergonomia

Molto carino alla vista il Samsung Galaxy Ace Style,  bello il design grazie alle cromature e ai bordi arrotondati. Ottima l’ergonomia data dalle dimensioni e dal peso contenuti. I materiali sono sì plastici ma di ottima qualità e la costruzione è impeccabile. Per questa fascia di prezzo non potevamo chiedere di meglio. 

Display

Tutto sommato un buon display quello del Samsung Galaxy Ace Style: certo la risoluzione non è tale da rendere invisibili i pixel ma ciò non risulta un problema nell’uso quotidiano.  Gli angoli di visione non sono molto ampi ma permettono comunque una certa “libertà di movimento” rispetto a schermi visti su altri device di questa fascia. Buoni anche i colori e i neri, peccato per la mancanza del sensore di luminosità, quest’ultima risulta comunque sufficiente per la visione sotto la luce diretta del sole. 

x-samsung-galaxy-ace-style-foto-8

Multimedia

Il lettore video del Samsung Galaxy Ace Style riproduce agevolmente ogni tipo di filmato fino alla risoluzione HD (720p), compresi MKV e Divx (l’audio AC3 non è supportato). Quindi niente Full HD ma comunque un lettore più completo rispetto a molti concorrenti. 

Per quanto riguarda la riproduzione musicale abbiamo un audio piuttosto “corposo” ma un volume non molto elevato. Tutto migliora con cuffie di buona qualità.

Reparto gaming non pervenuto per questo smartphone. I giochi funzionanti sono solo quelli più “leggeri”. I moderni titoli 3d, nonostante vengano installati, non risultano giocabili sia a livello di fluidità che di mancata riproduzione audio, per non parlare dei tempi di caricamento. Meglio non utilizzare questo Ace per giocare. 

Fotocamera

Sensore tutto sommato onesto per il Samsung Galaxy Ace Style. I risultati con molta luce sono decisamente sufficienti, così come le macro. Con poca luce e in notturna invece (complice la mancanza del flash) la qualità cala notevolmente. Piuttosto lenti anche messa a fuoco e scatto, la camera frontale semplicemente non è adatta per l’utilizzo fotografico. Giudicate voi stessi dagli esempi qui sotto. 

Molto curato il software fotografico, tante le modalità ormai  classiche dei Samsung compreso “l’anti nebbia”. Presenti anche alcuni filtri e la possibilità di settare la risoluzione e il formato delle foto. 

x-samsung-galaxy-ace-style-screen-9

Interfaccia fotografica

I video, privi di ogni sorta di stabilizzazione e girati al massimo a 720p,  sono piuttosto “compressi”, patiscono le variazioni di luminosità al pari delle foto ma sono comunque fluidi. L’audio catturato è privo di bassi ma sempre chiaro, a conferma della bontà del microfono.

Software

Versione “alleggerita” della TouchWiz per il Samsung Galaxy Ace Style, ovviamente mancano tutte le voci relative alle funzioni “smart” dipendenti da sensori assenti su questo device, mantenute però alcune  gesture rapide come il comodo swipe verso destra o sinistra sul nome di un contatto  per avviare le chiamate o mandare un SMS. 

Non vi sono praticamente App pre-intallate dalla casa se non il solito archivio e il Galaxy App Store, come browser “di serie” abbiamo Chrome e il Play Music come lettore musicale.

Per quanto riguarda la navigazione web, così come per tutta l’interfaccia e le interazioni con le app  (soprattutto quelle di terze parti) ci muoviamo davvero a rilento: troppi sono i “blocchi”, i ricarichi, i “mancati tocchi” e decisamente troppo lunghi i tempi di apertura delle app. Solo la home, il drawer e la tastiera (quando non vi sono app in background) si muovono in modo relativamente fluido. 

Durante l’uso quotidiano dobbiamo quindi limitarci all’utilizzo telefonico e di messaggistica, leggere qualche mail e al massimo usare WhatsApp perchè applicazioni “più pesanti”, come ad esempio Facebook o Messanger, risultano pressoché inutilizzabili. 

Autonomia

1500 mAh non possono fare miracoli neanche su un dispositivo con queste caratteristiche tecniche. Arriveremo a sera solo con utilizzo medio, con uso intenso (per quanto sia possibile visti i problemi descritti in precedenza) arriveremo al tardo pomeriggio. Consigliati quindi una seconda batteria o un battery pack esterno.

Conclusioni

Una cosa è certa per quanto riguarda il Samsung Galaxy Ace Style: l’utilizzo come smartphone principale con tutte le declinazioni della parola “smart” risulta pressochè impossibile a meno di non rassegnarsi ad attese interminabili tra un’operazione e l’altra.

Quindi non va acquistato? Come sempre dipende dalle esigenze: se volete un “muletto” con il quale effettuare chiamate e SMS, leggere le mail e usare WhatsApp e desiderate spendere poco (cercando sul web si trova anche a 80 euro) allora questo Samsung potrebbe fare al caso vostro. Se invece volete uno smartphone low-cost che sia in grado di “fare tutto” meglio investire pochi euro in più per un Vodafone Smart 4 Turbo o, se siete legati alla casa coreana, per un Galaxy Ace 4. Come di consueto vi lasciamo ai nostri voti. 

Pro

  • Prezzo
  • Parte telefonica e antenne

Contro

  • Dotazione tecnica
  • Fluidità ed esperienza d'uso
  • Memoria interna per le App
 

Cercando uno smartphone low-cost durante queste festività natalizie potreste imbattervi in Samsung Galaxy Ace Style a prezzi molto convenienti e probabilmente sarete tentati da quello che è a tutti gli effetti un Samsung a cifre (in molti casi) inferiori ai 100 euro. Prima di un acquisto però è sempre bene capire se a prezzi bassi corrispondono comunque prestazioni dignitose: vediamo nella nostra recensione se per Ace Style sarà così oppure no.  Video recensione Come di consueto iniziamo dal nostro video che mostra l'utilizzo quotidiano di questo smartphone. Unboxing Contenuto della confezione piuttosto interessante per Galaxy Ace Style: abbiamo infatti il…

Score

Hardware - 6.5
Display - 7
Parte telefonica - 8
Design & ergonomia - 8
Multimedia - 6
Fotocamera - 5.5
Software - 5
Autonomia - 5.5
Rapporto qualità/prezzo (online) - 6.5

6.4

VOTO TOTALE

Conclusione : Buono come "telefono" ma utilizzo "smart" pressoché impossibile.

6