Home > News su Android, tutte le novità > Samsung Galaxy S6 rivela le sue caratteristiche su AnTuTu

Samsung Galaxy S6 rivela le sue caratteristiche su AnTuTu

Samsung-Galaxy-S6
Immagine di esempio, non rappresenta necessariamente la realtà

Man mano che passa il tempo, i rumors e le indiscrezioni sul Samsung Galaxy S6, ovvero il prossimo top di gamma del produttore coreano, si fanno sempre più pressanti. Questa volta però non vi parleremo di rumors ma di una notizia certa e corredata da una prova. Grazie infatti al test benchmark AnTuTu, siamo in grado di mostrarvi in anteprima la scheda tecnica del nuovo Samsung Galaxy S6.

La variante in questione è individuabile attraverso il codice SM-G925F ed è quella che verrà commercializzata in Europa. Diciamo ciò perchè Samsung realizzerà anche una variante con chipset Qualcomm, un po’ come ha già fatto negli ultimi tempi. Analizzando la scheda tecnica nel dettaglio, scopriamo che il nuovo top di gamma del colosso coreano comprenderà:

  • Display da 5,5 pollici (probabilmente SuperAmoled) con risoluzione QHD
  • SoC Samsung Exynos 7420 con CPU octa core a 64 bit e frequenza massima di 1,8 GHz
  • GPU ARM Mali-T760
  • 3 GB di memoria RAM
  • 32 GB di storage interno (molto probabilmente espandibili)
  • Sensore fotografico posteriore da 20 Mpixel
  • Sensore fotografico anteriore da 5 Mpixel
  • Sistema operativo Android 5.0 Lollipop con personalizzazione grafica TouchWiz UI

Samsung Galaxy S6 AnTuTu

Dando uno sguardo approfondito, troviamo qualche caratteristica discutibile all’interno di questo Samsung Galaxy S6. La dimensione del display ad esempio è molto simile a quella della serie Note, motivo per cui Samsung potrebbe farsi concorrenza in casa. Al contrario, invece, il nuovo sensore fotografico da 20 Mpixel è una caratteristica molto importante ed unica al momento in Samsung, visto che nessun altro smartphone la implementa. 

Un ultimissimo appunto lo si potrebbe fare anche sulla quantità di memoria RAM. E’ vero che al momento non vi è assolutamente la necessità dei 4 GB di RAM ma come si sente dire spesso: “Averli è sempre meglio che non averli”.

VIA  FONTE