Home > News su Android, tutte le novità > Kirin 620 sarà la prima CPU a 64 bit di Huawei

Kirin 620 sarà la prima CPU a 64 bit di Huawei

Attraverso la pubblicazione in rete di alcune informazioni provenienti dalla TENAA, abbiamo scoperto che Huawei ha in procinto il rilascio di un nuovo smartphone di fascia media. La cosa che però è più interessante, visto che abbiamo solo il brand Honor e nessun nome per questo smartphone, è la presenza del SoC Kirin 620. Questo modello fa parte della nuova generazione di SoC presentati da Huawei e tutti aventi una CPU con architettura a 64 bit.

Analizzando nel dettaglio ciò che sappiamo di questo Kirin 620, esso dovrebbe avere una CPU con una potenza di elaborazione simile a quella dello Snapdragon 615 e dovrebbe essere realizzato con un processo produttivo Cortex-A53. Dal punto di vista della grafica, Kirin 620 dovrebbe essere accoppiato con una GPU PowerVr.

SoC Huawei Kirin 620 (1)

Dando invece uno sguardo a quelle che sono le altre caratteristiche di questo misterioso smartphone, scopriamo che non dovrebbero mancare:

  • Dimensioni di 152,9 x 77,3 x 8,65 millimetri
  • Peso di 170 grammi
  • Display da 5,5 pollici con risoluzione HD di 1280×720 pixel
  • SoC Huawei Kirin 620 con CPU a 64 bit e frequenza di clock massima pari a 1,2 GHz
  • 1 GB di memoria RAM
  • 8 GB di storage interno (espandibili attraverso l’uso di una micro SD)

Purtroppo non abbiamo alcuna informazione nè sulla versione del sistema operativo Android, anche se i tasti della barra di navigazione potrebbero darci un indizio, nè sulla possibile data di presentazione ufficiale.

FONTE