Home > Recensioni Android > Meizu Mx4 vs Xiaomi Mi4: top di gamma cinesi a confronto

Meizu Mx4 vs Xiaomi Mi4: top di gamma cinesi a confronto

I dispositivi di provenienza cinese, spesso, nascondono sotto la scocca un hardware estremamente interessante che riesce a garantire delle performance strepitose: i due classici esempi che rappresentano perfettamente la categoria in questione sono, senza dubbio, Xiaomi Mi4 e Meizu Mx4

Hardware agli antipodi, prezzi simili e design completamente differenti: ma nell’effettivo, quale dei due si potrebbe acquistare? 

Video confronto 

I due terminali sono differenti ed uno è più famoso dell’altro. Ma la fama giustifica le qualità migliori? Scoprite pregi e difetti dei due terminali nel nostro video confronto. 

Meizu Mx4 vs Xiaomi Mi4: le differenze 

Appena li prendiamo in mano, tra Meizu MX4 e Xiaomi Mi4 vi sono delle differenze davvero radicali: l’MX4 è realizzato completamente in metallo con delle rifiniture cromate, nella parte frontale, che conferiscono una grande eleganza al device. Dall’altro lato, invece, abbiamo Xiaomi Mi4 che è realizzato in plastica con scocca unibody e rifiniture in metallo sui bordi: senza dubbio è anch’esso molto elegante nella colorazione bianca, ma i materiali sono molto meno “pregiati”. 

Quanto ad ergonomia, Xiaomi Mi4 è un campione di maneggevolezza: i suoi 5″ pollici di schermo e il suo “formato” lo rendono davvero comodo da utilizzare rispetto a Meizu Mx4 che, pur essendo solamente 0.3″ pollici più grande, è più difficile da utilizzare anche solo ad una mano.

In apertura si parlava di hardware agli antipodi, perchè sostanzialmente i due presentano processori decisamente differenti: se sullo Xiaomi Mi4 abbiamo il “top” Snapdragon 801, ovviamente Quad-Core da 2.5GHz, sul Meizu Mx4, invece, troviamo un Mediatek MT6595, con struttura Octa-Core (2.2GHz x4 + 1.7GHz x4). Xiaomi Mi4 monta ben 3GB di ram, Meizu MX4 2GB, il tutto per garantire performance sempre eccellenti e mai sotto tono. 

Il lato multimediale, poi, prevede l’utilizzo di fotocamere da 20.7 megapixel con lenti Sony su Meizu MX4 e 13 megapixel sullo Xiaomi (che, inoltre, presenta anche una fotocamera anteriore da ben 8 megapixel). 

Parlando di display, invece, le due unità differiscono di pochissimo: Meizu ha un display da 5.3″ pollici, ovviamente FullHD con una densità di pixel pari a 418ppi, mentre Xiaomi, sempre con un display di tipo FullHD, possiede una densità maggiore (441ppi) ed una diagonale inferiore, soli 5″ pollici

  Meizu Mx4 Xiaomi Mi4
Display 5,3 pollici con risoluzione 1920×1080 pixel, densità di 418ppi 5 pollici con risoluzione 1920×1080 pixel, densità di 441 ppi
SoC Mediatek Octa-Core MT6595 (2.2GHzx4 + 1.7GHzx4) Qualcomm Snapdragon 801,  2.5 ghz quad-core
Ram 2GB 3GB
Storage 16/32/64GB non espandibili 16/64GB non espandibili
Fotocamera 20.7 megapixel con flash led, frontale 2 megapixel 13 megapixel con flash led, frontale 8 megapixel 
Batteria 3100 mAh 3080 mAh
Connettività Wi-Fi, Bluetooth, GPS, OTG Wi-Fi, Bluetooth, GPS, OTG
Sistema Operativo Android 4.4.2 con FlymeOS Android 4.4.2 con Miui V6
Dimensioni e peso  144 x 75.2 x 8.9mm per 147 grammi 139.2 × 67.5 × 8.9mm per 149 grammi 

Entrambi i dispositivi, ufficialmente, non sono mai arrivati in Italia e dunque per acquistarli non si può fare altro che rivolgersi ad alcuni importatori, tra cui GrossoShop, che propone i due device ad un prezzo davvero interessante.

Il link all’acquisto del Meizu Mx4 è il seguente; mentre potete acquistare da questo link lo Xiaomi Mi4.I prezzi differiscono di poche decine di euro e nel nostro video confronto scoprirete se la differenza è effettivamente notevole o no. 

Confronto fotografico

Entrambi montano due fotocamere di ottima qualità, ma nonostante i megapixel a disposizione siano maggiori su Meizu Mx4, in verità ci è parso di ottenere fotografie migliori con lo Xiaomi Mi4.

Ovviamente tutte le foto realizzate sono “punta e scatta” senza accorgimenti manuali o messe a fuoco manuali: gli smartphone hanno scattato in modalità del tutto automatica. Le fotocamere frontali, ovviamente, non sono neanche lontanamente paragonabili in quanto il risultato di Mi4 è decisamente superiore. 

Registrazioni video, poi, che avvengono sia in FullHD che in 4K, e ancora una volta a favore di Xiaomi Mi4. Durante le registrazioni, infatti, su Mx4 non abbiamo la possibilità di avere un fuoco automatico durante la ripresa, per cui ad ogni cambiamento di soggetto da riprendere bisognerà mettere a fuoco manualmente; Mi4, invece, colpisce e affonda, seppur con meno megapixel a disposizione, ottiene una netta vittoria, a nostro parere, sul suo avversario. 

Uso quotidiano: chi vince? 

Ma, praticamente, chi nell’uso quotidiano ci garantisce delle buone prestazioni o, in ogni caso, è il compromesso giusto? Abbiamo avuto modo di testare i due prodotti per diverse settimane e siamo convinti di affermare che il prodotto di casa Xiaomi sia superiore al Meizu per non pochi aspetti.

Il prezzo è anche leggermente superiore, ma per circa 40 euro di differenza si possono avere delle prestazioni al top in ogni ambito. In più, cosa da non sottovalutare, è decisamente più supportato a livello software in quanto ogni settimana il dispositivo è aggiornato con bugfix e miglioramenti nel sistema. 

Xiaomi Mi4 vince per:

  • Fotocamera
  • Compattezza
  • Batteria
  • Software

Meizu Mx4 vince per:

  • Prezzo
  • Hardware 
  • Design e materiali 

Conclusioni 

Oltre il design completamente diverso tra i due dispositivi, abbiamo una scheda tecnica radicalmente differente per quanto riguarda i processori utilizzati, ma sostanzialmente simile in quanto le prestazioni garantite durante l’utilizzo quotidiano sono davvero ottime su entrambi.

I prezzi, come dicevamo, differiscono di poco dall’uno all’altro, ragion per cui si potrebbe acquistare un Meizu Mx4 piuttosto che uno Xiaomi Mi4: a nostro parere il migliore, o il vincitore, in questo confronto risulta il Mi4 di Xiaomi. Voi invece cosa ne pensate?